venerdì 28 dicembre 2007

Ragazzo di Campagna



"Ragazzo di Campagna" ("Country Boy") comprende una serie di fumetti che ho realizzato all'incirca negli anni '90. La serie ruota tutta intorno al personaggio di Pietro, ingenuo, intraprendente, ufficialmente timido, ma ufficiosamente disinvolto. Un personaggio caratterialmente definito da simpatici contrasti che lo rendono unico e divertente, capace di apparire imbarazzato di fronte ad ogni situazione, ma alla fine deciso nell'affrontarle tutte, dalle più semplici alle più stravaganti. Le avventure di Pietro, anche quelle più erotiche e maliziose, vengono rappresentate con estrema naturalezza e semplicità, smorzando nella goliardia anche
i toni che, presi troppo sul serio, potrebbero altrimenti apparire morbosi. Inoltre Pietro è quello che oggi si potrebbe definire un fusto da copertina, ma i personaggi in cui s'imbatte sono i classici tipi della porta accanto, soggetti che si possono incontrare in un qualsiasi luogo quotidianamente frequentato da tutti. Queste due caratteristiche mi piace sottolinearle perché disintegrano tre cliché tipici del contemporaneo immaginario erotico gay: il primo è quello che vede i "megafusti" darsi da fare solo con altrettanti "megafusti; il secondo è quello che vede i “ megafusti”
darsi da fare in situazioni stereotipate quali palestre, dark room, glory hole, bordi di piscine e simili; la terza è quella che vede i protagonisti (ovvero i già citati “megafusti”) di storie gay calati in una realtà irreale dove tutti “casualmente” sono gay. "Ragazzo di Campagna" insomma parla delle avventure erotiche di un meraviglioso ragazzo che ha ancora tutto da scoprire. Molte delle tavole in bianco e nero della prima versione le ho riutilizzate per creare delle versioni nuove a colori, due delle quali le ho già postate sul mio profilo di Yaoi Gallery.


1 commento:

naruto uzumaki ha detto...

veramente un megafusto :) non ne avevo mai sentito parlare.

Molto carino lo stile di disegno.

Si trova ancora in giro questo "Country boy" ? o ormai nemmeno nei negozietti dell'usato ?

Questo è il mio blog/gallery se vuoi farci un salto :)