venerdì 31 ottobre 2008

Festa di Ognissanti

Il 1° novembre è lo spartiacque fra un anno agricolo e l'altro. Finita la stagione dei frutti la terra, che ha accolto i semi del frumento destinati a rinascere in primavera, entra nel periodo del letargo. Per i cristiani si celebrano in questi giorni due feste importanti, Ognissanti e la Commemorazione dei defunti. Ma un tempo, nelle terre abitate dai Celti, che si estendevano dall'Irlanda alla Spagna, dalla Francia all'Italia settentrionale, dalla Pannonia all'Asia minore, questo periodo di passaggio era il Capo d'anno: lo si chiamava in Irlanda Samuin ed era preceduto dalla notte conosciuta ancora oggi in Scozia come Nos Galan-gaeaf, notte delle Candele d'inverno, durante la quale i morti entravano in comunicazione con i vivi in un generale rimescolamento cosmico. Era festa grande per i Celti, così come le feste solstiziali di Capodanno lo erano per i Romani, e veniva ancora celebrata all'inizio del medioevo. Per cristianizzarla l'episcopato franco istituì il 1° novembre la festa di Ognissanti alla cui diffusione contribuì soprattutto Alcuino (753-804), l'autorevole consigliere di Carlo Magno.


tratto da "Calendario" di Alfredo Cattabiani




video

"I Put A Spell On You"
tratto da
"Hocus Pocus" (1993) di Kenny Ortega
con
Bette Midler, Sarah Jessica Parker e Kathy Najimy